Pagina:Verga - Dal tuo al mio.djvu/198

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 182 —

il barone. — Vedetelo, lì, che non sa nemmeno che rispondere!... Ma parlate! Dite qualche cosa anche voi!...

— Prima levati il berretto quando entri in casa mia! — disse il barone minaccioso, prendendosela con Matteo.

— Me lo levo!... e vossignoria mi sentite! — rispose costui cavandosi realmente il berretto, ma con un’aria di sfida, ch’era meglio non se lo fosse tolto.

— Ah, se non sapete dir altro! — sbuffò allora don Nunzio alzando le spalle, — Lasciateli parlare. Siamo qui per questo. Sono venuti a contarci le loro ragioni e quelle dei compagni, non è vero? Siete, come direbbesi, i deputati?

— Siamo colle spalle al muro — rispose Nardo. — Siamo come quelli che succede quel che succede!