Pagina:Verga - Dal tuo al mio.djvu/69

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 53 —


In quel momento comparve donna Barbara.

— Quello dei gelati. Dice s’è ora pel trattamento....

— Un momento! Aspettate un momento! — gridò il cavaliere fermando i suoi ragazzi.

Il barone si volse invece a Luciano:

— Tu cosa dicevi? Non è tornato a casa don Nunzio?

— Sissignore, è rimontato a cavallo e se n’è andato senza fiatare.

— Vado a chiamarlo? — propose Sidoro.

— No! no! — rispose Nina, pallida in viso anche lei, ma con voce ferma. Lisa fremente, coi begli occhi che sembravano neri sotto le ciglia aggrottate, aggiunse:

— Non c’è bisogno, se vuol venire....

— Verrà, verrà.... Siamo galan-