Pagina:Verga - Eros, 1884.djvu/63

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 59 —

amore nebuloso come la mussolina che stendevasi da un capo all’altro della contessa Armandi, a guisa di una veste di velo sciorinata in una cesta di modista. — Tutti cotesti fantasmi gli turbinavano confusamente nella testa, gli scorrevano per le vene col sangue acceso di febbre. — Quel fanciullo che cominciava a sentir la donna ingigantiva, e aveva bisogno di piangere.