Pagina:Versi di Giacomo Zanella.djvu/379

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search




I SEPOLCRI DI UNA FAMIGLIA.

___


dall’inglese di Felicia Hemans.

__



     Nella stessa magion crescean fratelli,
Crescean sorriso de’ concordi lari;
     Or divisi nel mondo hanno gli avelli,
4Da montagne divisi e lunghi mari.

     La stessa madre sulle dolci cune
China vegliava i facili riposi;
     Comuni i giochi; il desco avean comune:
8Dove, dove n’andâr gli avventurosi?

     Un nelle piagge dell’estrema aurora
In nero gorgo abbandonò la vita;
     Ove di cedri una foresta odora
12Il mesto cippo l’Indïano addita.

     Negli abissi del mar giace il secondo,
Dove giacciono le perle; il più diletto
     Era di lor; ma del garzon giocondo
16Nïun lagrimerà sul basso letto.