Pagina:Viaggio attorno alla mia camera Manini 1824.djvu/78

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

81


A me basta che tu lo trovi secondo il tuo cuore, mia cara Jenny, tu, la migliore e la più amata delle donne: — tu, la migliore e la più amata delle sorelle. A te io dedico l’opera mia, la quale ove ottenga d’essere da te approvata, il sarà certamente da tutti i cuori affettuosi e delicati. — Se tu perdoni alle follie, che talvolta mi sfuggono mio malgrado, io sfido tutti i censori dell’universo.