Pagina:Vivanti - Vae Victis, Milano, Quintieri, 1917.djvu/243

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Chérie alzava verso di lei un viso radioso, pieno di lieta aspettativa.

Come dirle? Come dirle?....

Luisa si chinò e coprì con una mano quegli occhi fulgenti, interrogatori.

«Domani, Chérie!... Domani.»