Pagina:Volpini - 516 proverbi sul cavallo.djvu/138

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
112 Proverbi sul cavallo.


36. Cavallo d’erba, casa di terra, amico di bocca, non valgono una ciocca, ed i tedeschi:

Lehmhaus, Graspferd, und Mundfreund sind ganz und gar nichts Werth, ed i francesi:

Maison de terre, cheval d’herbe, ami de bouche, ne vaillent pas une mouche.

Il cavallo pasciuto con sola erba non può avere molta fibra e sopportare le fatiche; trattando dei proverbi relativi all'alimentazione, si è detto che l'alimento più sano pel cavallo è la biada e poi il fieno. Ben con ragione afferma il proverbio che Il cavallo mantenuto con sola erba vale una ciocca, cioè un bel nulla; cosi dicasi della casa fatta di mattoni non cotti, e dell’amico che tale si professa solo a parole.

37. Cavallo di ritorno.

Quello che avendo portati passeggieri ad un luogo ritorna a quello onde è partito. In senso figurato dicesi di notizia, o altro, che ritorna al luogo donde è partita.

38. Cavar uno di sella.

Scavalcarlo, procacciar la sua caduta.

39. Cercar qualcuno a piedi ed a cavallo.

Adoperare ogni qualsiasi diligenza per trovar qualcuno. Manibus pedibusque conari, dicevano i latini.

40. Cercar l’asino ed essere a cavallo, ed i tedeschi: