Pagina:Wallace - Ben Hur, 1900.djvu/13

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Ma questa ripetizione della vecchia storia è appunto il fascino più bello del racconto famigliare. Se noi ci ripetiamo sovente dolci pensieri senza provarne noia perchè non permetteremmo ad altri di destarli in noi?

J. Paul RichterHesp.



          Ve’ d’Orïente per le vie, lontani,
          attraversando l’aria profumata,
          corrono i saggi addotti da le stelle..,
          . . . . . . . . . . . . . . . .
          Ma già tranquilla era la notte quando
          Nacque il Bambino annunciator di pace.
          Tacevan l’aure di stupor percosse
          e s’acquetavan l’onde a le carezze
          dolci de i venti, in murmure soave
          narranti nove gioie al cheto mare:
          torme d’augelli s’assidean su l’onde
          calme, trillando cantici festosi.

La natività di Cristo — L’Inno — di Milton