Pagina:Zibaldone di pensieri VI.djvu/405

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
400 pensieri (4024-4025)


Groenlandia, il meno stupido di tutti i selvaggi del nord), che son piú di cinquecento. Quanto ai numeri le loro cognizioni sono molto limitate. Notizia del secondo viaggio (1821-3) e ritorno del Capitano Parry, estratto dalla Gazzetta letteraria di Londra del 25 ottobre e dell’1 novembre 1823, nell’Antologia di Firenze, n. 36, p. 120 (29 gennaio 1824).


*    Dice per dicono, ovvero per un dice (on cioè un dit), l’uom dice, alcun dice, (come hanno buoni autori nello stesso senso), altri dice, la persona dice (Passavanti usa la persona in questo senso), la gente dice (buoni autori), si dice;1 nel qual caso ella sarebbe un’ellissi, come anche in greco φησὶ ec. per φασὶ, sarebbe ellissi di φησὶ τὶς ec., del che altrove. Cervantes nel D. Quijote, p. I, cap. 50, ed. d’Amberes o Anversa, 1697, p. 584, tom. I, lin. 4, avanti il fine, dove si legge dizen, la mia edizione di Madrid ha dice (30 gennaio 1824). Vedi p. 4026.


*   Al detto altrove di despertar aggiungi che gli spagnuoli hanno anche l’aggettivo despierto, cioè experrectus (31 gennaio 1824).


*    Gli uomini di natura, costume, o circostanza ed occasione, allegri, sono generalmente disposti a far servizio o beneficio, e compatire,  (4025) e i malinconici in contrario, o certo meno. Di ciò equivalentemente ho detto altrove molto a lungo (31 gennaio 1824).


*    Qual cosa piú snaturata che il non allattare le madri i propri figliuoli? Ma egli è certo per mille esperienze che le donne civilmente nutrite di radissimo possono sostenere senza gran detrimento della

  1. Veggasi la p. 4026, capoverso 5.