Utente:IPork/Sandbox/Pagina principale/Estratto

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Estratto?

Estratto da Ludi mathematici di Leon Battista Alberti, opera del 1448.

Misurerete la larghezza d'un fiume, essendo in sulla ripa sua, in questo modo. Ponetevi co' piedi in luogo piano, e lì ficcate in terra uno dardo, come dicemmo di sopra, e chiamisi questo dardo AB. In questo dardo, proprio all'altezza dell'occhio vostro ponete segno una cera, e chiamisi questa cera C. Poi scostatevi da questo dardo AB quanto aprite le braccia, e ficcate ivi un altro dardo come di sopra, e chiamisi questo secondo dardo DE; e in questo DE ponete simile una cera proprio all'altezza dell'occhio vostro, e chiamisi F. Tenete l'occhio giunto a questa cera F, e mirate per dirittura del dardo AB qualche cosa nota di là dal fiume qual sia in sulla ripa, come sarebbe uno cespuglio o qualche luogo o sasso, e chiamisi questa cosa G; e dove mirando il vostro vedere taglia el dardo AB, vi ponete un'altra cera, e chiamisi questa cera H, come qui vedete la pittura.


Ludi-mathematici0004.gif

Leggi il resto