Pagina:Avventure di Robinson Crusoe.djvu/541

Da Wikisource.

robinson crusoe 477


Poichè i coloni furono lontani da loro due tiri di schioppo, il governatore spagnuolo ordinò si facesse fuoco, ma mettendo sol polvere negli archibusi, per solo spaventarli. Il suo scopo era di capire dal viso che costoro farebbero in appresso a quanti piedi d’acqua trovavansi (vale a dire se fossero tuttavia in voglia di battersi o disanimati e scoraggiati del tutto), poi regolarsi in conformità dell’uno o dell’altro di questi due casi. Lo stratagemma riuscì, perchè appena i selvaggi ebbero udito lo strepito della prima archibugiata e veduto il fuoco della seconda, saltarono in piedi, sopraffatti dalla più fiera costernazione che si possa immaginare, e intantochè i coloni si avanzavano rapidamente alla loro volta, questi si diedero a strillare; poi, messa una specie nuova di urlo parlato che nessuno aveva mai udito, e che nessuno al certo potè capire, fuggirono sbandatamente su i monti e per la campagna.

Su le prime i coloni si sarebbero augurati che il vento fosse stato