Pagina:Avventure di Robinson Crusoe.djvu/653

Da Wikisource.

robinson crusoe 579


— Ancor io, rispose Giacomo.

— Anch’io,» disse un altro, poi un altro, e, per farla finita, mi piantarono tutti eccetto un solo, che persuasi io a non andare, e il mozzo che non era venuto a terra con noi.

Quest’uomo solo pertanto e lo scrivano tornarono addietro meco nella scialuppa, ove promisi agli altri di rimanere per prendermi cura di quelli che sopravviverebbero a sì matta spedizione; chè io certo non mancai di dipingerla ad essi tale.

— «M’aspetto, conclusi, che molti di voi vogliano correre la sorte di Tommaso Jeffrey.

— Eh! non abbiamo di queste paure noi, e, quant’è vero Iddio, torneremo indietro tutti sani e salvi,» e simili altri propositi spensierati da uomini appunto di mare.

Ebbi un bel pregarli e dir loro:

— «Figliuoli, pensate che le vostre vite in questo momento non sono vostre: sono, fino ad un certo segno, parte integrante del viaggio. Se pericolate voi altri, può pericolare anche il bastimento per mancanza del vostro aiuto, e dovreste renderne conto agli uomini e a Dio.»

Tanto sarebbe stato, se avessi parlato all’albero di maestra. S’erano incapricciati pazzamente di questa spedizione. Unicamente mi diedero buone parole, mi pregarono a non essere in collera con loro, mi promisero che senza fallo tra un’ora al più tardi sarebbero tornati addietro: al dir loro, la città degl’Indiani non era lontana un mezzo miglio, benchè vedessero poi in effetto, che dopo fatte due miglia non ci erano per anco arrivati.

In somma, fecero a lor modo. Conviene però rendere una giustizia a costoro, che, se bene questa spedizione loro fosse tale, che solo ad un vero matto potea saltar in mente d’intraprenderla, vi andarono con animo coraggioso e guerriero. Ben difesa la persona, ciascuno di essi aveva un archibugio con baionetta in canna ed una pistola; alcuni in oltre portavano larghi, enormi coltelli, altri draghinasse; il guardastiva e due altri si erano anche provveduti di scuri. Aggiugnete che portavano seco tredici granate. Non mai in questo mondo diabolica impresa fu condotta a termine da più gagliardi campioni nè più armati di tutto punto.

Per dir vero su le prime il disegno de’ malandrini era meno orrido di quanto divenne poi in effetto: pensavano soltanto a far bottino,