Pagina:Sulle frontiere del Far-West.djvu/33

Da Wikisource.

SULLE FRONTIERE DEL FAR WEST 29


Il colonnello Devandel si spinse più innanzi che potè, cercando di discernere qualche cosa attraverso il nebbione che accennava a salire, poi disse:

— Ammassatevi tutti nella stretta e riparatevi dietro le rocce. La posizione è buona e non si espugnerà facilmente.

Io non vi chiedo che cinque minuti e poi sarò fra voi per vincere o per morire.

John!... Vieni nella tenda!...

— Subito, colonnello.

— Hai quella carta?

— Sì.

— Andiamo a vedere che cosa contiene. —