Alcune lettere delle cose del Giappone/Al Lettore

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Al Lettore

../Copia di una lettera del P. Francesco Cabral Superiore ../Errata IncludiIntestazione 28 settembre 2018 75% Da definire

Copia di una lettera del P. Francesco Cabral Superiore Errata


[p. 159 modifica]

A L  L E T T O R E.



QV E S T E ſono (Chriſtiano lettore) le vltime nuoue del Giappone, le quali ci è parſo à gloria di Dio communicare à tutti, per più accendere i noſtri all'aiuto di quella impreſa, & per conſolatione delle anime pie, & deſideroſe dell'honor diuino: il che anco potrà ſeruire per eccitarle à pregar cō più feruore per quella nouella vigna ſi grande, & di tanta importanza. Speriamo ancora per l'auenire miglior ſucceſſo, eſſendouiſi hora di nuouo inſtituiti alcuni ſeminarij de giouani dell'iſteſſo paeſe, acciò col tempo ſeruano alla conuerſione de gli altri. Alla qual impreſa non ſi potendo ſupplire con l'aiuto ſolo de nuoui Chriſtiani, non hà mancato la paſtoral vigilanza, & liberalità di N. S. Gregorio XIII. ſtendere anco in parti ſi rimote dell'ouil ſuo la ſolita pietà, con aſſegnar ogni anno vn copioſo ſuſſidio ſi per queſta, come per altre opere neceſſarie all'aumento di quella Chriſtianità.

[p. 159 modifica]

A L  L E T T O R E.



QU E S T E sono (Christiano lettore) le ultime nuove del Giappone, le quali ci è parso à gloria di Dio communicare à tutti, per più accendere i nostri all'aiuto di quella impresa, et per consolatione delle anime pie, et desiderose dell'honor divino: il che anco potrà servire per eccitarle à pregar con più fervore per quella novella vigna si grande, et di tanta importanza. Speriamo ancora per l'avenire miglior successo, essendovisi hora di nuovo instituiti alcuni seminarij de giovani dell'istesso paese, acciò col tempo servano alla conversione de gli altri. Alla qual impresa non si potendo supplire con l'aiuto solo de nuovi Christiani, non hà mancato la pastoral vigilanza, et liberalità di N. S. Gregorio XIII. stendere anco in parti si rimote dell'ovil suo la solita pietà, con assegnar ogni anno un copioso sussidio si per questa, come per altre opere necessarie all'aumento di quella Christianità.