Atti relativi all'adesione del Regno di Norvegia, della Repubblica d'Austria, della Repubblica di Finlandia e del Regno di Svezia all'Unione europea - 1994/Firma

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Atti relativi all'adesione del Regno di Norvegia, della Repubblica d'Austria, della Repubblica di Finlandia e del Regno di Svezia all'Unione europea - 1994/Atto Finale

IncludiIntestazione 31 agosto 2009 75% Diritto

Atto Finale




< Pagina indice


I plenipotenziari del Regno del Belgio, del Regno di Danimarca, della Repubblica federale di Germania, della Repubblica ellenica, del Regno di Spagna, della Repubblica francese, dell'Irlanda, della Repubblica italiana, del Granducato del Lussemburgo, del Regno dei Paesi Bassi, della Repubblica portoghese, del Regno Unito di Gran Bretagna ed Irlanda del Nord, Stati membri dell'Unione europea, ed i plenipotenziari del Regno di Norvegia, della Repubblica d'Austria, della Repubblica di Finlandia e del Regno di Svezia hanno proceduto, il 24 giugno 1994 a Corfù, alla firma del trattato relativo all'adesione del Regno di Norvegia, della Repubblica d'Austria, della Repubblica di Finlandia e del Regno di Svezia all'unione europea.

In tale occasione il Regno del Belgio ha fatto la seguente dichiarazione:

«Con la firma del presente trattato a nome del Regno del Belgio si sono impegnate sul piano internazionale tanto le autorità federali belghe quanto la comunità francese, la comunità fiamminga, la comunità di lingua tedesca del Belgio, la Regione vallona, la Regione fiamminga e la Regione di Bruxelles capitale.»

Gli altri Stati firmatari del trattato di adesione hanno fatto la seguente dichiarazione:

«Gli altri Stati firmatari del trattato di adesione interpretano la dichiarazione unilaterale belga come un'esplicitazione del diritto costituzionale belga che non può incidere sul fatto che solo il Regno del Belgio è parte contraente del trattato e, di conseguenza, l'unico responsabile nei confronti degli altri Stati firmatari per quanto attiene al rispetto degli obblighi contratti dal medesimo ai sensi del suddetto trattato in quanto Stato membro dell'Unione europea.»

Il Regno del Belgio conferma tale interpretazione.

Il presente processo verbale sarà pubblicato nella Gazzetta ufficiale delle Comunità europee.

Fatto a Bruxelles, addì ventisei luglio millenovecentonovantaquattro.

A nome dei presidenti delle Conferenze sull'adesione della Norvegia, dell'Austria, della Finlandia e della Svezia all'Unione europea

Il Segretario generale del Consiglio dell'Unione europea