Questa pagina è dedicata ad un autore. Premi sull'icona per avere aiuto.

Autore:Vittorio Emanuele I di Savoia

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Vittorio Emanuele I di

Savoia re italiano Re di Sardegna dal 1802 al 1821

Ritratto di S.M. Vittorio Emanuele I di Savoia.png
Vittorio Emanuele I di Savoia (Torino, 24 luglio 1759greg.123 – Moncalieri, 10 gennaio 1824greg.13), noto anche come Vittorio Emanuele I, noto anche con lo pseudonimo di il Tenacissimo, re di Sardegna dal 1802 al 1821.

Collabora a Wikipedia Voce enciclopedica su Wikipedia

Collabora a Wikiquote Citazioni su Wikiquote

Collabora a Commons Immagini e/o file multimediali su Commons

Documenti[modifica]

Documenti attribuiti a Vittorio Emanuele I[modifica]

  • Scarica in formato ePub Regio Proclama 100 percent.svg relativo all'insubordinazione di parte dell'esercito5 (Torino, 12 marzo 1821)

Note

  1. 1,0 1,1 The Peerage
  2. Hrvatska enciklopedija
  3. 3,0 3,1 BeWeB
  4. Documento riportato in: Patenti colle quali S. E. il signor cavaliere Thaon di Revel, conte di Pralungo, luogotenente generale ne' regii Stati, manda interinarsi e registrarsi l'atto d'abdicazione e quello di ratifica di Sua Maestà il re Vittorio Emanuele e ne prescrive la pubblicazione
  5. Documento riportato in: Storia della rivoluzione piemontese del 1821 del conte di Santarosa