Discussione:Il cavallarizzo/Dialogo 2

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Note:


  • Valturio: Roberto Valturio (1405 – 1475), erudito e storico del XV secolo.
  • Absirto: ippiatra greco antico, già annotato altrove, citato da Jean Ruel
  • Ruellio: [w:fr:Jean Ruel|Jean Ruel]], autore di Veterinariae medicinae libri II 1530)
  • Oltra che ci fa rispettare,: Oltra ricavato da Il cavalerizzo; illeggibile per macchia sull'originale

Discussioni pagina:Il cavallarizzo.djvu/234 Discussioni pagina:Il cavallarizzo.djvu/235 Discussioni pagina:Il cavallarizzo.djvu/236

  • tempi, con, conviene, non: tẽpi, cõ, cõviene, nõ nell'originale

Discussioni pagina:Il cavallarizzo.djvu/238

  • Et anco che le virtù sieno talmente in se ristrette: talmente poco leggibile

Discussioni pagina:Il cavallarizzo.djvu/240 ma che egli lo possedea per la patientia: lo possedea poco leggibile, verificato sull'altra versione

  • penne Mantoane: allusione a Virgilio, nativo di Mantova

Discussioni pagina:Il cavallarizzo.djvu/243 Discussioni pagina:Il cavallarizzo.djvu/244 Discussioni pagina:Il cavallarizzo.djvu/245 Discussioni pagina:Il cavallarizzo.djvu/246

Discussioni pagina:Il cavallarizzo.djvu/248 Discussioni pagina:Il cavallarizzo.djvu/248

  • desseno: dessevo (inversione v/n) nell'originale
  • Heroo: da controllare

Discussioni pagina:Il cavallarizzo.djvu/251