Epistolario di Renato Serra/Alla madre - 28 maggio 1905

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Alla madre - 28 maggio 1905

../Alla madre - 4 maggio 1905 ../A Luigi Ambrosini - 30 maggio 1905 IncludiIntestazione 31 luglio 2010 75% Lettere

Alla madre - 28 maggio 1905
Alla madre - 4 maggio 1905 A Luigi Ambrosini - 30 maggio 1905

Roma, 28 maggio 1905.


Cara mamma,

il cattivo tempo è arrivato fino a Roma, e da due giorni ci infastidisce con una uggiosissima pioggia; se seguita un altro poco, scappo al Reggimento. E, in ogni modo, sarà questione di giorni. Quanto a me, sto benissimo; e spero che oramai per parecchio tempo questa formula basterà a riassumere tutte le notizie riguardanti la mia salute. Se mi scrivi mandami entro la busta - per te cartolina o lettera è lo stesso - la carta per la risposta - quella carta sottile di cui io non so fare a meno e che qui non posso procurarmi. Francobollo non importa, chè ne ho ancora due. Tanti saluti e baci ai fratelli, al papà, e tanti a te dal tuo.