Favole di Esopo/De' Pesci (2)

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
De' Pesci

../Dell'Asino, Simia, e Talpa ../Degli Animali da quattro piedi, e gli Ucelli IncludiIntestazione 30 dicembre 2017 100% Da definire

Esopo - Favole di Esopo (Antichità)
Traduzione dal greco di Giulio Landi (1545)
De' Pesci
Dell'Asino, Simia, e Talpa Degli Animali da quattro piedi, e gli Ucelli
[p. 244 modifica]

De’ Pesci. 274.


Essendo per cuocersi i Pesci nell’oglio sopra il fuoco, dissero fra loro: Saltiamo di quà, che scamperemo; è saldando cascarono nel fuoco, e dissero; Era manco crudel morte morire nell’Olio, che in questo fuoco ardente.

Sentenza della favola.

La favola c’insegna, che per fuggire un pericolo presente, incontriamo in un maggiore.