Favole di Esopo/Degli Asini

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Degli Asini

../Dell'asino Salvatico ../Dell'Asino, e la Volpe IncludiIntestazione 30 dicembre 2017 100% Da definire

Esopo - Favole di Esopo (Antichità)
Traduzione dal greco di Giulio Landi (1545)
Degli Asini
Dell'asino Salvatico Dell'Asino, e la Volpe
[p. 147 modifica]

Degli Asini. 88.


Gli Asini mandarono Ambasciatori a Giove a dimandare l’assoluzione delie fatiche loro. Giove volendo mostrare, che non si poteva fare, promise però, che gli voleva liberare, quando tutt’insieme pisciando avessero fatto un fìume. Pensando essi, che Giove dicesse da dovero, da quel tempo in qua, ogni volta, che l’Asino trova un luogo dove abbia pisciato un altro Asino, subito si ferma per pisciare.

Sentenza della favola.

La favola significa, che la sorte data dalli Fati, non si può mutare.