Favole di Esopo/Del Ladro, e del Cane

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Del Ladro, e del Cane

../Delle Colombe, e lo Sparviero ../Del Lupo, e la Pecora IncludiIntestazione 30 dicembre 2017 100% Da definire

Esopo - Favole di Esopo (Antichità)
Traduzione dal greco di Giulio Landi (1545)
Del Ladro, e del Cane
Delle Colombe, e lo Sparviero Del Lupo, e la Pecora
[p. 170 modifica]

Del Ladro, e del Cane. 124.


Al Cane, che latrava, il Ladro volle dar del Pane, il Cane disse: Ladro tu mi vuoi dar il Pane, acciocchè io non abbia a latrare, ma io non voglio il tuo Pane, perchè se io lo piglio, tu levarai ogni cosa di casa.

Sentenza della favola.

Moralità. Guarda, che per una picciola commodità tu non ne perdi una grande, e guardati non aver fede ad ogni uomo, perchè son molti che per ingannare, non solamente parlano benignamente, ma ancora si portano benignamente.