Favole di Esopo/Di un Indovinatore

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Di un Indovinatore

../Di un figliuolo, e la Madre ../Di un'Ucellatore, ed un Merlo IncludiIntestazione 30 dicembre 2017 100% Da definire

Esopo - Favole di Esopo (Antichità)
Traduzione dal greco di Giulio Landi (1545)
Di un Indovinatore
Di un figliuolo, e la Madre Di un'Ucellatore, ed un Merlo
[p. 114 modifica]

Di un Indovinatore. 28.


Stava in Piazza un’Indovinatore a parlare, quando uno gli disse, che la porta della casa era stata rotta, e ciò, ch’era in casa stato tolto. Per questa nuova l’Indovinatore piangeva correndo a casa. Essendo incontrato da uno gli disse. Tu che vai indovinando le cose altrui, perchè non hai saputo indovinar le tue.

Sentenza della favola.

Questa favola appartiene a quelli, che non sanno governare le cose loro, e vogliono aver cura di quelle, che non importano ad essi.