Fiore/CXIII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
CXIII

../CXII ../CXIV IncludiIntestazione 31 agosto 2009 75%

CXII CXIV

 
Falsembiante

 "Ver è ch’e’ ci à persone ispezïali
Che van cherendo lor vita per Dio,
Per ch’i’ vi dico ben c[h]’al parer mio
Egli è mercé far bene a que’ cotali.4

 Di questi sono alquanti bestïali
Che non ànno iscïenza in lavorio,
Ed altri v’à che l’ànno, ma è rio
Il tempo, e’ lor guadagni sì son frali.8

 À ’ncor di gentil gente discacciata,
Che non son costumati a lavorare,
Ma son vi[v]uti sol di lor entrata.11

 A cotà’ genti dé ciascun donare,
Ché lor limosina è bene impiegata,
Sì è mercé atarli governare.14