I masnadieri fratelli/Dedica del traduttore

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Dedica del traduttore

../Testo IncludiIntestazione 4 febbraio 2015 100% Da definire

Aleksandr Sergeevič Puškin - I masnadieri fratelli (1822)
Traduzione dal russo di Emilio Teza (1862)
Dedica del traduttore
Testo

[p. 3 modifica]





Rammenti, amico mio, una sera che si scendea dai poggi di Fiesole, e a tradurre questo canto mi invogliasti tu il primo?



     Bologna 29 novembre 1862.