Il cavallarizzo/Libro 2/Capitolo 48

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Capitolo 47 Capitolo 49


[p. 96v modifica]

Cap. 48. Che i cavalli, dipoi che sono fatti si deveno correre armati, & romper lancie, almeno una volta al mese.


Fatto che sia il cavallo, & ben fermo in ogni sorte di maneggio, che gli appartenga, io vi essorto usarlo à correr lancie, non solo all’anello, ma anco alla quintana, & armato, & all’incontro se potete; purche sia cavallo da far questo. Perche verrete à suefarlo à questo; & à mantenerlo disciolto, & veloce in buona lena; se pur però non gli ne darete tante, che siano di soverchio: là onde in una giostra solenne vi riuscirà assai meglio dipoi. Et voi sarete perciò più sicuro, pronto, & prodo cavalliero: & à questo fare l’userete almeno una volta il mese.