In morte di bella donna

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Maria Fortuna

1784 I poesie letteratura In morte di bella donna Intestazione 29 giugno 2008 75% poesie

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

 
Vezzosa Lesbia la tua sorte estrema
è tua, ma in altri è passeggier dolore:
chi di morte in te vede aspro rigore
4sul proprio fato inorridisce, e trema.

E se v'è alcun, che solitario gema,
cerca gli affanni d'alleviar nel core;
natura appresta insolito vigore,
8se l'eccesso del duolo un'alma prema.

E come il solco, che nell'onda imprime
nel suo passaggio rapido naviglio,
11sparisce, e torna nelle forme prime;

Così mestizia sull'altrui periglio
per pochi istanti il fido amico opprime,
14ch' è il fuggir tetre idèe comun consiglio.