Juvenilia/Libro III/A Terenzio Mamiani

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
../Ad Antonio Gussalli

../In Santa Croce IncludiIntestazione 19 marzo 2011 100% Raccolte di poesie

Libro III - Ad Antonio Gussalli Libro III - In Santa Croce
[p. 97 modifica]


XLVIII.

A TERENZIO MAMIANI


Come basti virtú, perché suprema
Ira e furor d’ingegni e pellegrino
Regno piú in fondo il nome italo prema,
4A contrastare il fato in cor latino,

Ben mostri or tu: che, mentre ignuda e scema
D’ogni loda e bel pregio a reo cammino
Torce la gente, in su l’etade estrema
8Sofo e vate d’Italia e cittadino

Vero pur sorgi, come a ’l secol bello
Quando a ’l valor natio spazio era dato
11D’addimostrarsi in generosi esempi.

O d’antica virtú gentile ostello
Petto latin, pur come suoli, al fato
14Dura, e di te nostro difetto adempi.