La Cicceide legittima/I/XLIX

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sonetti

XLIX ../XLVIII ../L IncludiIntestazione 10 agosto 2012 100% da definire

I - XLVIII I - L
[p. 25 modifica]

D. Ciccio vestito di felpa anche nel mese
d’Agosto.

xlix.

QUando s’abbi a parlar senz’adularsi,
 Quell’abito, che in dosso ti sei posto,
     A me pare un di quei, che l’Ariosto
     4Disse, che son difficili a mutarsi.
Vestire ancor di brumal Felpa, e farsi
     In tal guisa veder di mezz’Agosto,
     Fa meraviglia, e ’l fine è sì nascosto,
     8Che finor da verun sa penetrarsi.
Gelo d’età non è, perchè tu sei
     D’anni ancor fresco, e già si sa, che n’hai
     11Non più di trentacinque o trentasei;
Ma che tanto indagar, perchè lo fai?
    Veston sempre di felpa i C....
    14E non si vede, che si mutin mai.