La Cortigiana (1525)/Atto primo/Scena diciottesima

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Atto primo
Scena diciottesima

../../Atto primo/Scena diciassettesima ../../Atto primo/Scena diciannovesima IncludiIntestazione 30 maggio 2008 75% Teatro

Atto primo - Scena diciassettesima Atto primo - Scena diciannovesima

Sagrestano, Rosso e Pescatore.

Sagrestano
Verrà qua. Come ho ditto vinte parole a questo amico mio, farò el debito d’una buona voglia.
Pescatore
Io vi ringrazio, padre.
Rosso
Non dubitare; da’ qua le lamprede e piglia questi quattro giuli e dagli per caparra al calzettaio.
Pescatore
Voi fate troppo, la Signoria Vostra; ma qual calza va spezzata?
Rosso
Qual tu vuoi.
Pescatore
Basta; ma questo maggiordomo è piú longo che un dí senza pane. Abrevia, cancar ti venga; ma cicala, pur che tu mi paghi el tempo a peso di zafferano. Io arei dato per quattro scudi quello che tu paghi otto! Oh, che accorti spenditori, oh che maestri de casa!