Le Villi/Atto secondo/Scena II

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Atto secondo
Scena II

../Scena I ../Scena III IncludiIntestazione 22 settembre 2009 75% Opere liriche

Atto secondo - Scena I Atto secondo - Scena III
Coro di Villi interno, poi Roberto.


Coro155

Ei giunge! Anna!... Anna!... Anna!...
Di morte alla condanna,
Alla vendetta – che qui l’aspetta,
Ei viene il traditor!
Eccolo... Ei s’avvicina...160
Su... Dannato... Cammina!...

Roberto appare sul ponticello.

Roberto

Ecco la casa... Dio, che orrenda notte!
Strane voci m’inseguono... Le Villi...
Evvia!... Son fole!...
(scende)
No, delle Villi – me non perseguita165
La vendetta fatal!
Tu sol m’insegui, – rimorso!... Vipera
Dal veleno infernal!

Torna ai felici dì
Dolente il mio pensier...170
Ridean del maggio i fior,
Fiorìa per me l’amor...
Or tutto si coprì
Di lugubre mister
Ed io non ho nel cuor175
Che tristezza e terror!...

Forse ella vive!...
(guarda verso la casa, poi va verso di essa come avesse presa una decisione)
Bussiam!
(fa per bussare, ma indietreggia come se una forza ignota glielo impedisse)
Qual brivido
Mi colse!... Invan
Di quella soglia – tentai sul limite
Levar la man!

Coro di Villi

(interno)180
Su... Dannato, cammina!

Roberto

(con spavento)
Pur d’intender parmi
Davvero un canto funebre!...
(si inginocchia, come estenuato, per pregare)
O sommo Iddio! – del mio cammino,
Del mio destino – questa è la meta...185
Fa che il perdono – la renda lieta...
Un solo istante... – e poi morrò!

Coro di Villi

(interno)
Su!... Cammina!... Cammina!

Roberto

(balzando in piedi)
Pregar non posso!... Ah, maledetto il dì
Che andai lontan di qui!...190
E maledetta sia la tua bellezza,
O cortigiana vil...
Per te, quaggiù, sofferse ogni amarezza
L’angiolo più gentil...
Tu corrompesti la mia giovinezza195
Ad un verme simil!
Maledetta in eterno!
Maledetta in eterno!

Voce di Anna

(interna)
Roberto!...

Roberto

Ciel!...