Le antichità Romane (Piranesi)/3-XLI

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Tomo III, tav. XLI

../3-XL ../3-XLII IncludiIntestazione 26 ottobre 2009 75% Da definire

3-XL 3-XLII


Tav. XLITav. XLI

C.CESTIVS.L.F.POB.EPVLO.PR.TR.PL
VII.VIR.EPULONUM

OPUS.ABSOLVTVM.EX.TESTAMENTO.DIEBVS.CCCXXX.
PONTI.P.F.CLA.MELAE.HEREDIS.ET.POTH.L

INSTAVRATVM.AN.DOM.MDCLXIII


A Iscrizione del Mausoleo di Cajo Cestio, la qual' è situata nella Facciata della Piramide verso Levante sopra la Via Ostiense, scolpita nei grossi pezzi di marmo, i quali vestono la Piramide, e disegnata fedelmente nel modo, che ivi si vede. Si legge la medesima Iscrizione replicata nella parte opposta verso Ponente. B Corsi di grossi pezzi di marmo, i quali cingendo tutto all' intorno il gran Masso formano la superficie esterna della Piramide. C Masso composto di scaglie di selce, calce, e pozzolana. D Altra Iscrizione similm.te incisa ne' detti marmi sotto la già mentovata dalla parte verso Levante. Dinota, che questo gran Sepolcro è stato condotto a fine dentro lo spazio di trecento e trenta giorni, tempo prescritto dal Defonto nel testamento, come usavasi in que' tempi. Nel qual termine si breve per una mole si magnifica forse non sarà stato possibile concatenare insieme i pezzi di marmo, che compongono l' esterno della Piramide, e però sono stati soggetti a varie smosse in più parti, come appare dal ristauro fatto loro nel secolo passato da Papa Alessandro VII. Per lo contrario per essere bene concatenati non patirono simil difetto que' marmi, che vestono il Sepolcro di Cecilia Metella, detto volgarm.te Capo di bove, e di altri antichi edificj, i quali in oggi ancora intatti si mantengono. E Iscrizione del detto Pontefice scolpita sotto l' altre due in ambe le parti di Lev.te e Po.te

Piranesi Archit. dis. ed inc.