Le facciate del Duomo di Firenze/Gli stemmi

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Gli stemmi

../Porta laterale a destra ../I benemeriti della facciata del duomo IncludiIntestazione 29 giugno 2017 100% Da definire

Porta laterale a destra I benemeriti della facciata del duomo

[p. 26 modifica]

GLI STEMMI

In alto della facciata nel punto corrispondente al centro della Navata Centrale, è collocata l’arme di Casa Savoja. Ha ai lati l’arme del Comune di Firenze (il giglio) e l’arme che era nel gonfalone del popolo fiorentino. (Croce Rossa in Campo bianco). Nell’Architrave della porta maggiore lo stemma di papa Mastai, e quello di casa Lorena. Nei due grandi piloni che fiancheggiano la porta maggiore, vi è lo stemma di S. A. il [p. 27 modifica] principe di Savoja Carignano, e quello del Peruzzi che era Sindaco di Firenze quando fu posto mano ai lavori. Nell’imbotto della gran porta gli stemmi dei due arcivescovi Limberti e Cecconi.

Il Comitato esecutivo deliberò che le armi ed i nomi dei sottoscrittori alla costruzione della facciata del Duomo, fossero divise in tre categorie.

1. Degli oblatori che offrirono più di Lire 5000, i quali hanno diritto all’arme ed al nome negli scudi posti, tra i piloni e le porte, e nelle bifore dei piloni stessi.

2. Degli oblatori che si obbligarono per lire 5000, i quali hanno diritto all’arme ed al nome negli scudi più piccoli, situati nella fascia che è a due metri dal pavimento.

3. Degli oblatori di Lire 2000 che hanno il solo nome nella piccola fascia sottoposta alla precedente.

GIUSEPPE ZUFFANELLI e FRANCESCO FAGLIA.