Milione/111

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Capitolo 111
De Cuncum

../110 ../112 IncludiIntestazione 31 agosto 2009 75% Saggi

110 112


Quando l’uomo si parte da questo palagio d[i] Mangala, l’uomo vae 3 giornate per ponente di molto bello piano, tuttavia trovando ville e castella assai. È vivono di mercatantia e d’arti, e ànno molta seta. Di capo de le 3 giornate sí si truova montagne e valle, che sono de la provincia di Cuncum. Egli àe per monti e per valle città e castella assai. È sono idoli, e vivono di lavorio di terra e di boscagli. E sappiate ch’egli ànno molti boschi, ove sono molte bestie salvatiche, come sono lioni e orsi e cavriuoli, lupi cervieri, dani e cervi e altre bestie assai, sicché troppo n’ànno grande uttulitade. E per questo paese cavalca l’uomo 20 giornate per montagne e valle e boschi, tuttavia trovando città e castella assai e buoni alberghi.

Or ci partiremo di qui, e conteròvi d’un’altra provincia, com’io vi conterò.