Milione/17

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Capitolo 17 - Come messer Niccolao e messer Mafeo e messer Marco dimandaro comiato dal Grande Kane

../16 ../18 IncludiIntestazione 31 agosto 2009 75% Saggi

Capitolo 17 - Come messer Niccolao e messer Mafeo e messer Marco dimandaro comiato dal Grande Kane
16 18


Quando messer Niccolao e messer Mafeo e messer Marco furono tanto istato col Grande Kane, volloro lo suo comiato per tornare a le loro fameglie; tanto piacea lo loro fatto al Grande Kane che per nulla maniera glile volle dare.
Or avenne che la reina Bolgara, ch’era moglie d’Argon, si morío, e la reina lasciò che Argon non potesse tòrre moglie se non di suo legnaggio. E ’ mandò tre ambasciadori al Grande Kane - uno de li quali avea nome Oularai, l’altro Pusciai, l’atro Coia - con grande compagnia, ché gli dovesse mandare moglie del legnaggio della raina Bolgara, imperciò che la reina era morta e lasciò che non potesse prendere altra moglie. E (’l) Grande Cane gli mandò una giovane di quello legnaggio e forní l’ambasciata di coloro con grande festa e alegrezza.

In quella messer Marco tornò d’un’ambasciaria d’India, dicendo l’ambasciata e le novitade ch’avea trovate. Questi tre ambasci[a]dori ch’erano venuti per la raina, dimandaro grazia al Grande Cane che questi 3 latini dolvessero acompagnare loro in quella andata co la donna che menavano. Lo Grande Cane gli fece la grazia a pena e malevolentieri, tanto gli amava, e dée parola a li tre latini ch’acompagnassoro li tre baroni e la donna.