O bianca amorosetta Tortorella

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Leonida Maria Spada

O Indice:Zappi, Maratti - Rime I.pdf Sonetti Letteratura O bianca amorosetta Tortorella Intestazione 12 maggio 2019 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT


Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Sonetti d'alcuni arcadi più celebri/Leonida Maria Spada


[p. 388 modifica]

I


O Bianca amorosetta Tortorella,
     Che spargi intorno un dolce amabil pianto,
     però, che non risponde al mesto canto
     La cara tua fida compagna e bella;
5Io pur, lasso!, mi dolgo, c piango quella,
     Che lieto il viver mio facea col tanto
     Suo gentil volto, or che con empio vanto
     Morte la tolse, ahi morte iniqua, e fella!
Ma tu pur fine al tuo dolor porrai,
     10Che pietosa vedrai riedere un giorno
     Quella, che tanto invan chiamando or vai
A me per volger d’ore, ahi, che ritorno
     Non farà il ben perduto; onde i miei lai
     Udransi eterni risuonar d’intorno.