Pagina:Albertazzi - Top, 1922.djvu/105

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Simpatia 103

SIMPATIA

Bontà e forza: con questo temperamento e carattere ce n’è ancora della gente nelle nostre campagne; temperamento e carattere dell’italiano pretto nel pensiero e nelle vene. Esempi? Eccone uno, assunto dalla più umile verità.

La guerra aveva fruttato insoliti guadagni anche a Leonardo Morini, l’«ovarolo», ma aveva privato anche lui della sua pace. Fino a settantadue anni era vissuto senza grossi guai; senza invidiare chi aveva famiglia; contento della salute che gli permetteva d’andar in giro a piedi per le campagne e ai mercati a guadagnar commerciando onestamente; contento d’aver messo da parte qualche risparmio; contento d’abitare solo e libero in una soffitta. Ma al mondo ci sono dei misteri. Perchè fra tante case e cascine, che visitava da anni e anni, non trovava differenza, e andando all’Ormello si sentiva un che nel sangue, come se andasse da gente del sangue suo? Perchè fra tanti ragazzi, che in quelle case e cascine s’era visti attorno in tanti anni, non aveva fatto nessuna differenza e a Celso,