Pagina:Alcune lettere delle cose del Giappone. Dell'anno 1579. insino al 1581, 1584.djvu/62

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


So LETTERA 47 carità: il che fi vede molto raro nel Giappone, per effer quafi tutta la gente molto pouera.Si conferà 47 commmica ogni otto giorni,et allevolte più fpejfo: fua moglie fa’l medefimo, 47 finalmente fono molto familiari noflr,i7 di tutta laChriflianitafimi tando in qnetto,47 in altrevirtù il buon Rf vecchio. Tra gli altrii quali perfuafi da queflo nmfueta Leone fi fecero Cbrifliani in quelle tcrncàwle,,^ fnvngentil’hmmo,che pareuafoffe litteràto e dotti» tra loro. Haueua cofiui tre caffè de libri deUe r fora leggi, e fette gemili: 47 battipalo che fù, pofe fuoco a tutti quei libri, 47 a tutti gli Idoli c’haueua, 47 alt co al tempiocbe quiui flaua.Di queflo reflorno molto rifentiii i Bon%i,particolarmente~vno il quale teneua cura di quell’idolo) cominciandolo a minacciare con l’ira de’fuoi Dehpronoflicadoli qualche gran de cafìigo per quel sì grande ardire, 47 arroganza: sì che i gentili fìauano affettandole fcendejfe fuoco dal cielo, e lo brugiaffe. Et ecco che nonfo come in queflo mentre fi accefe il fuoco nella cafa del pollerò Bon%o,e fi brugià tutta con ifuoi Cams,47 Fo toques: 47 il Chrifliano tutto contento cominciò a fcbernire il Bon^o, ridendofi di lui,dicedo che i fuoi dei erdnovalorofi, efaceuanovedette: ma chefatto h meuanerrore nel metter fuoco polendo ardereil malfattore,ctìera egli 5 haueuano brugiato loro medefimi, conti lortempio: 47conqueflo reflornoi Cbrifliani molto allegri,47 i Bon^i tutti confufi • In queflo Regno di Bungo, come ègid detto, habbiamo folo due cafefia prima in Vfuqui,doue comunemente