Pagina:Alcune lettere delle cose del Giappone. Dell'anno 1579. insino al 1581, 1584.djvu/64

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


l’aiuto del Signore fi rifolueràcbe luoco fi a buono per la fabrica del Collegio. Et della cafa di probazione, HE alla cafa fi darà miglior forma, fecondo il tempo, e le guerre permetteranno. Il T{egiouane procede adeffo nefuoi riti, e cerimonie gentilefebei e non pratica ne corner fa colpa dri come foleua. Tuttauia quando rincontra con cp fi loro li riuerifee, HE henora. Scrmquoicherolta al "Padre Vifitatore, HE al TadreFrancejco-Jìjcrlie di loro ne’fuoi negotij: Tratta con i nofln proprio come foleua far fuo padre, quando era gentile. E così in certi giorni determinati Viene a pranfo in cafa nofira. I giorni pajfativolendovenire a definare con noi in Vfuqui: alcuni gentili ribaldi nofin nemici, per diflurbare la cofa,gittorno la nottefonfan ciullino mono in cafa nofira; HE e fendo che i gentili tengono per molto mal augurio la cofa de morti, mafiime nelle lorofefle, penforno con quefio diflurbare lafuavenuta, ma non la indouinorno: p erci °~ che prima ebefifapeffe, molto per tempo fe gli diè ricapito, Sotterrandolo fecretamente, HE cosinon lo feppe.Ha detto aUi Vadri,HE l’ha fermo anco al Va dre Vifitatore; ch’egli tiene adeffo l’iflejfoyolere, HE propofito di prima; però che difiimula per accom modarfi al tempo; HE p er andar così temporeggiando con i fuoi. Ma noi non li diamo troppo credito, che l’opere fue fono venerationi d’idoli, HE non dijfimulationi.BencbeJperiamo che reftando con laVit tona, eyiuendo fuo padre; con fuoi ricordi, ammo. vitioni, HE efempi fi fard Chriftiano. Circa quello