Pagina:Alcune lettere delle cose del Giappone. Dell'anno 1579. insino al 1581, 1584.djvu/81

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


DEL GIAPPONE 79 penitente: ordinando che tutti quei della Compagnia in quejle parti digimafiimo il mercordi, Venerdì, e Sabato di ~vna femmana: & che neU’ifiefii giorni,facefiimo tre difcipline, confejjandoci tutti generalmente, e riceuendo il Giubileo dell’amo San to, cheV.T.ci mandana. Et che i "Padri diceffero cinque meffe, & i fratelli cinque corone ad honor delle cinque piaghe: chiedendo aTS^. S. perimenti della fua facratifiima pafiione; che non abbandoni quefla tanto bifognofa, e pouera Chrifiianitd. Et oltre di ciò fin che durano le guerre fi dicono le Letame ogni giorno in tutte le refiden%e,per il buonfucceffo di effe. Refla bora folo molto Éeuerendo in Chn(lo Padre Tfofìro, pregare V. P. con tutti li Padri,e fratelli della Compagnia in Europa preghinoTd^S. ci perdoni i noflri mancamenti, e peccati: e non guardi alle maluagità, <jj peccati che fi fanno in quelli paefi. Et Vofira Paternità fi degni darci qualche fio ccorfio con mandarci molta gente, perchè per molti ché fiano tutti filar amo bene occupati. DaCochinocbùilprimodi Decembredel MDLXXIX.