Pagina:Alcune lettere delle cose del Giappone. Dell'anno 1579. insino al 1581, 1584.djvu/94

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


5i LETTERA fanità,eccetto che al V. Franeefco Cabrale ttojìro fuperiorcjlquale qua fi fempre è flato mal faticar adejfofà refidcnga in Bungo infìeme col T.vifitatore, quale fra pochi giorni anderà à rifilare quei di Meacho.Etcofi anco per grafia delfìgnore eiafeuno de noflri hà fatto l’offitio fuo,fecondo i talea ti, 6" mimflerij ne’quali fi eflercitano. Lottato del Giappone in quanto al temporale qucfl’anno è quaft l’ifleffo-, perchè nelle parti di Meacofrà 7fobunanga,& il Ré d’odmangucci du rano anco le Guerre: purtuttauia Nobunanga hà quafi per certa la vittoria,perciòche oltre d’baucr prefoalRè d’Amangucci,& àfuoì confederati fette, ouero otto Regnuvltimamete pigliò la forteg^ ga d’Ogacà,qual’era d’vn Bongo il più principale, & potente di tutti; intanto che haueua impedito Tsfobonanga fette anni,che con tutta lafua potenga,non potejfe paffare contro il detto Ré d’^imangucci.Con quefla vittoria contro Ogacà non foto fi è ageuolata l’imprefa contra il detto Rè, mà anco più commodamente potiamo andar’predicando l’Euangelio,& attendere alla conuerfionc di quell’genti-,per ejfer quello Bongo il maggior nemico della ChrifHanità;n6folamcntec’impediuala corner ftone,mà anco il paffo per andare da Bungo al Mea co cercando con ogni sforgo d’hauerci nelle mani per tormentarci,&martiriggarci. Nelle parti del Situò lequali contengono none re gni, vi è anco gran’guerra fra il Rè de Bungo, & Riojogijlquale dell’amo paffuto in qua fi è fatto fignore