Pagina:Alla Maesta di Vittorio Emanuele terzo re d'Italia.djvu/42

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

34

quella della implacabile lotta.

Sì, tutto il popolo fu il paziente eroico.

Sì, come allora, senza limite, senza ritegno, sopra alle fiacchezze ai dissensi alle frodi ai tradimenti, a tutti gli errori e a tutte le miserie, o carnefici ven-