Pagina:Amori (Savioli).djvu/20

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Npag.png11

S’erge segreto un Tempio
     Dell’ampie coltri a lato:
     Là tue bellezze aspettano
     Il sacrifizio usato.
     
Vieni. Sia fausta Venere,
     Gli uffizj Amor comparta,
     Le Grazie in piedi assistano,
     Tu sederai la quarta.
     
Forse al fissar sollecita
     Nel chiaro specchio il volto
     Ti parrà meno amabile
     Sol perché men fia colto.
     
Pur se dal tuo giudizio
     Dissento, il porta in pace:
     Negletto, e senza studio
     Più il viso tuo mi piace.