Pagina:Angeli - Roma, parte I - Serie Italia Artistica, Bergamo, 1908.djvu/72

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
62 ITALIA ARTISTICA


una storia dei tempi nostri, scritta unicamente sui documenti raccolti fra le colonne dei giornali clericali o socialisti.

Ma non è compito mio di ritracciare qui anche brevemente la storia politica dell’impero romano: i monumenti che ci ha lasciato bastano di per sè stessi a tiberio — museo vaticano.(Fot. Alinari). indicarci l’evoluzione dello spirito pubblico, che partendo dalle semplicità etrusche degli edifici primitivi, doveva giungere alla magnificenza gloriosa del cosidetto Pantheon d’Agrippa. E bene notare, fino da principio — e questo fatto gioverà a spiegarci l’ambiente — che la tirannia imperiale si esercitò principalmente, per non dire esclusivamente, sugli ottimati e su quel patriziato che doveva rimpiangere i privilegi