Pagina:Anime oneste.djvu/59

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

la vita in famiglia 45


— Sì, perchè non ti sei fatto avvocato?

— Perchè mi annoiavo a studiare, — diss’egli, non volendo dare altra spiegazione.

— È meglio che zappare, però.

— È quel che si vedrà. Intanto tu, a tavola mangi l’insalata e gli sparagi, non i libri....

Anna non parve convinta dalle ragioni di Sebastiano, sebbene egli fosse la persona ch’ella più amava dopo lo zio Paolo.

Con Caterina si trovava in disagio, con Lucia ed Angela si sentiva triste, perchè era in quell’età quando non si è più bambine e non si è ancora giovanette e mentre ci si allontana dalla compagnia delle prime, si sta paurose fra le seconde, che non badano a noi, come noi vorremmo, trattandoci ancora da bambine e non mettendoci a parte delle loro intimità.

Compagne della sua età Anna non ne trovava, e Sebastiano, che si tratteneva con lei seriamente, dandole soddisfazioni d’ogni maniera, riempiva in qualche modo il vuoto del suo cuoricino.

Quanto Cesario era altero e pretenzioso altrettanto Sebastiano era buono e umile.