Pagina:Anonimo - Matematiche Fascicolo terzo, 1839.djvu/10

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
10

al numero sottinteso, ossìa come un segno del prodotto di questo numero per quello, essi si possono pure riguardare come simboli del quoziente respettivo di cotesto numero concreto soprascritto diviso pel numero sottoscritto. Per un tal motivo il primo per esempio di cotesti simboli, cioè , si suol leggere, o pronunziare undici diviso per centundici; e così degli altri, come se in essi il taglio fosse semplicemente un segno di divisione dei numeri soprascrittigli per quelli sottoscrittigli.

4. Siccome il numero sottinteso, nella nostra ipotesi di dividendo perfetto (3), coll’attuai divisione per un’altro si frange, per così dire, precisamente in tanti numeri parziali uguali, quante unità contiene il divisore, così ai simboli o caratteristiche precedenti si suol dare il nome di Frazioni, sebbene fosse meglio dar loro quello di Frangenti, riguardandole secondo le nostre convenzioni (3) come caratteristiche di operazioni da eseguirsi, piuttostochè espressioni di resultati ottenuti per coteste operazioni medesime; ma noi, conservando loro sempre il nome di Frazioni, le distingueremo in astratte e concrete, secondochè si riguarderanno sotto il primo, o sotto il secondo punto di vista.

Le frazioni riguardate come concrete si so-