Pagina:Artusi - La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene, Landi, 1895.djvu/454

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
434

564. - Spumone di thè

Panna montata, grammi 250.
Acqua, grammi 200.
Zucchero, grammi 150.
Thè del più buono, grammi 15.
Rossi d’uovo, N. 3.
Colla di pesce, fogli 3.

Versate l’acqua bollente sul thè e tenetelo così infuso, in istato di quasi ebollizione, per 40 minuti. Poi passatelo da un pannolino, strizzando forte per estrarne tutto il sapore, e vedrete che apparirà nero come il caffè.

Con questo liquido, coi rossi d’uovo e con lo zucchero farete una crema come quella del N. 553, e regolandovi nella stessa guisa, aggiungerete la colla, poi unirete la crema alla panna montata mescolando adagino e, versato il composto in una forma da gelati, la porrete fra il ghiaccio e il sale come il biscuit.

Potrà bastare per otto persone.


565. - Macedonia

Ben venga la signora Macedonia, che io chiamerei col nome paesano di Miscellanea di frutta, che sarà gradita specialmente negl’infuocati mesi di luglio e agosto.

Per far questo dolce, se non potete servirvi di uno stampo da gelati, occorre un vaso di bandone in forma di gamella o di tegamino, col suo coperchio che chiuda ermeticamente.

Prendete molte varietà di frutta della stagione, ma-