Pagina:Ascensioni umane Fogazzaro.djvu/183

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

L’Origine dell’Uomo 161

minuscolo principio semplice fino alla gloria di una rigogliosa vita che si espande in molteplici forme, nei rami, nelle frondi, negli organi più delicati delle foglie e dei fiori, così tutta la scienza moderna era virtualmente contenuta in questa parola «formavit» quando essa fu seminata, quando gli uomini non potevano vedervi che un senso molto piccino, molto semplice; e questa parola conservò un’anima di verità durante tutto il progresso dell’intelletto umano, mentre quel senso piccino e semplice si sviluppava, metteva le sue radici, metteva il suo stelo, discendeva nell’idea della Causa formante a sempre maggiori profondità, ascendeva nell’idea dei metodi che questa Causa ha tenuti a sempre maggiori altezze, a dimostrazioni sempre più luminose delle vie complicatissime per le quali la Vita è ascesa dal semplice al complesso, dal fango all’Uomo,

La Bibbia dice: «Iddio formò». La Scienza dice: «in questo modo». Il racconto biblico della Creazione è stato chiamato da un grande evoluzionista: «la teoria del Creatore — Falegname». A torto, perchè in quel racconto. Iddio non lavora meccanicamente. come un falegname: forza operatrice è sempre la Parola, Come nel Genesi, così nei Salmi, così nel Vangelo è sempre glorificata la Parola come operatrice prima di tutte.


11