Pagina:Bandello - Novelle, Laterza 1911, IV.djvu/404

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


NOVELLA XLV 401 se voi per téma di morire pronunziavate la sentenzia falsa o pur dicevate di darla, noi vi lasciavamo tagliar il capo. Ora che veggiamo che veramente séte uomo da bene, noi vogliamo che siate del nostro Consiglio segreto. — E cosi lo fece suo con¬ sigliere e per l’openione de la sua vertù l’ebbe sempre mai in grandissima stima. Né solamente dal duca era avuto in prezzo, ma tutto lo stato di Milano sempre lo riveri come giustissimo e santissimo uomo. M. Bandello, Novelle.