Pagina:Bardi - Discorso sopra il giuoco del calcio fiorentino, 1580.djvu/33

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Del Calcio* da per faluarla alla uolta del muro: li Datore del mezzo gli ha a fare /palla urtando ne gli Innanzi, che Io vorranno tenere, &cofiquel del muro: & /e quello non gli verrà fatto, veggia almeno d’attrauerfarJa, o co la mano, o col piede inuerfo l’amica fchiera, cauandola da i piedi della nimica. Ma fe la palla verrà per ■ terraforte, fi che non l’accompagnino glilnnanzi, onero ne fianodontani alquanto, di leggieri potrà pigliarla, e darle, & non fare come ho veduto alcuni po* co pratichi, squali per timoredegli Innanzi per torto leuarlifi dattorno non voglionopigliarela pallainma/ no,come portail douere: ma le danno vn calcio, & fra glilnnanzi auuerfarijla cacciano, facendo perdere ah la loro parte il giuoco * Ma s’ella uerrà per aria harà.poca clifficultà, perchè uerrà di tanto lontano, chehafa agio a darle tanto più, perchè haranno a partare due file peruenirea trouarlogli auuerfarii Innanzi:&le pure venifie tanto da alto,cheui potefsino edere.vegga di rimetterla,o pigliarla, fcanfandogli auuerfarii, e^orrendo in luogo ficuro darle. Ilpiugraue errore, che polla fare il Datore a dietro, èftare uicino a fuoi Datori Innanzi; perchè ciò facendo ha bene fpertoa coro rere dietro alla palla, che di polla lo palla con molto brutto vedere,& danno della fua parte. Ne in quello termine potrà mai a un bifogno faluarla. Però ftia in luogo, che più torto habbia a uenire quattro braccia a * uanti a pigliarla,che ritirarli indietro un parto. Quando la palla farà in fui loro fteccato condotta, gouermnfi con quei medefimi precettile a i Datori innanzi fi diedonoideila maggior parte de quali conuiene, che quella fila de Datori,oltre ai già dettifiuaglia.Inlinoa qui mi pare affai fufficientemétehauer parteper parte trattato 5 inerti degli villici di cialcuna forte di campioni, edi tutti i ino- memige di,che danno al Calcio la forma. Hora di alcuni n ecci- nerali, farii