Pagina:Barrili - Come un sogno, Milano, Treves, 1889.djvu/61

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 53 —


— Basta, dissi tra me, non ci stilliamo il cervello in questi lunarii. Non ne ho già abbastanza, di non poter fumare il mio sigaro? —

E non senza un pochino di stizza, buttai dal finestrino la spagnoletta che sbadatamente avevo lasciato fare alle mie dita, per virtù d’abitudine.